venerdì 2 dicembre 2016

Beauty tips: crema e filler Vovees


Buongiorno ragazze! Oggi vi volevo parlare un po' della mia beauty routine autunnale ed in particolare di alcuni prodotti che nell'ultimo periodo sono diventati un punto forte della mia skincare...
Con l'autunno infatti spesso la mia cute tende a seccarsi e perde la sua naturale idratazione e morbilità, soprattutto a causa dell'abbassarsi delle temperature e alla conseguente esposizione all'aria fredda... Pertanto una delle accortezze che devo avere in questo periodo è senza dubbio l'utilizzo di una crema che idrati profondamente il mio viso!
Inoltre come sapete sono particolarmente attenta a scegliere prodotti che siano il più possibili naturali, senza parabeni e senza coloranti ma soprattutto CRUELTY FREE... 

Tra i vari prodotti che sto maggiormente utilizzando ed apprezzando in questa stagione ci sono sicuramente la crema e il filler di Vovees, un'azienda italiana con sede nella mia città, ovvero Verona!
Per qualche settimana infatti ho testato Athena ovvero il filler viso anti age con concentrato di acido ialuronico ultrapuro ed estratto di Rosa Rugosa di coltivazione totalmente italiana, e Artemis la crema  viso anti age dai 10 principi attivi combinati (Acido Ialuronico "Ultrapure", Olio d'Argan, Olio di Jojoba, Burro di Karitè, Olio di Mandorle Dolci, Estratto di Aloe, Estratto di Vite Rossa, Estratto di Olivo, Vitamine da Oli Essenziali (A, D, E, F) e Cera Alba).

Devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa da entrambi i prodotti:

continua a  leggere...

lunedì 28 novembre 2016

Tutorial: idee per decorare casa a Natale


Ciao ragazze! Ormai è ufficiale: manca meno di un mese a Natale! 
Ecco quindi nel post di oggi alcune idee per decorare la vostra casa in tema natalizio...  
Uniformare lo stile della decorazione in tutta la casa infatti, non è solo sinonimo di eleganza ma suggerisce anche un effetto di ordine e calma  contribuendo all’atmosfera di caldo riposo e relax che le feste dovrebbbero portarci.
Ecco perchè qui di seguito ho selezionato per voi i miei 2 trand preferiti per queste feste, ai quali sicuramente mi ispirerò per addobbare al meglio casa:

continua a leggere...

mercoledì 23 novembre 2016

Outfit: maglione con i lacci


Uno dei trend del 2016 più diffusi che avrete notato fin da subito navigando per il web, sfogliando le riviste di moda o semplicemente guardando qualche immagine di street style già durante l'estate è lo stringato (il cosiddetto lace up), che in un primo momento ha spopolato sulle calzature, e che è stato poi adottato anche per l’abbigliamento, in particolar modo per body e maglioni con scollo a V.  Questo effetto "gladiator" quindi ritorna ad arricchire anche i décolleté, e sembrerebbe complice del misfatto il clan Kardashian, che ha riportaro in auge abiti e body dalle scollature profonde e "slacciabili". 

Tuttavia questa tendenza che sicuramente pone le sue radici negli anni ’70, può passare da un mood sexy e provocante, soprattutto quando si applica a profondi scolli a V su tessuti stretch e molto aderenti, a un look più casual e comodo, come il bellissimo maglioncino di Zaful che ho scelto di indossare nel post di oggi.

Come indossare un maglione con i lacci o “lace up”
Il modo più azzeccato per abbinare al meglio questi maglioni con scollo stringato è scegliere un paio  di jeans o di pantaloni attillati che (soprattutto nel caso di un maglione oversize) bilanciano la figura e allo stesso tempo rendono il look versatile e adatto a tutti i giorni...

E voi che ne dite di questa tendenza, promossa o bocciata?
Lasciate le vostre opinioni nei commenti ;) bacioni


P.S: ho cambiato colore ai capelli, ho scelto un biondo più freddo...vi piace? :)

I was wearing:
Stradivarius pants
Asos ankle boots


venerdì 18 novembre 2016

Outfit: colletto alla Peter Pan


Ciao ragazze! Nel post di oggi un outfit non proprio invernale scattato qualche tempo fa... Oggi vi parlo di un look che sembra essere tornato tra i trend del 2016: abito bianco e nero + colletto, cosa vi viene in mente? A me immediatamente la splendida Julia Roberts nello spot per Calzedonia, naturalmente...   questo capo a metà strada tra una divisa monacale e una scolastica risulta seducente al punto giusto ma sempre bon ton se indossata con gli accessori adeguati.  Nel mio caso, l'abito che indosso l'ho trovato sullo shop on-line StyleWe, un sito in cui potrete davvero sbizzarrirvi nella ricerca di centinai di bellissimi vestitini e capi di abbigliamento...
Io ho scelto di indossarlo in modo sbarazzino sfruttando i mie stivali over the knees e un caldo maglione sale e pepe...
I dettagli del colletto alla Peter Pan sono davvero raffinati e danno un tocco in più a tutto l'abito! Che ne dite?
I was wearing:
Pittarosso boots
Zuiki sweater


martedì 15 novembre 2016

Outfit: il cappotto, come sceglierlo?

Buongiorno ragazze! Come state? Le giornate iniziano a farsi sempre più fredde qui a Verona, segno che l'inverno ormai bussa alle nostre porte, ma questo non mi spaventa e soprattutto mi permette di sfoggiare i miei capispalla preferiti, ed in particolare i cappotti!
Sicuramente sono il capo must have per l'inverno, ottimi per ripararci dal freddo pungente senza rinunciare a quel tocco in più di stile ed eleganza!

Ma come scegliere il cappotto perfetto per ognuna di noi?
Innanzitutto un aspetto molto importante è la lunghezza: infatti ogni ragazza deve sapersi valorizzarsi al meglio scegliendo il cappotto adeguato: se non siete molto alte meglio optare per un cappotto aderente a tre quarti, mentre andranno evitati puimini e altri giubbotti corti e voluminosi, per ovviare  all'effetto marshmallow. Se invece siete alte e slanciate potete permettervi anche cappotti più ampi e lunghi, meglio se indossati aperti e con delle scarpe o stivali flat...
Altra cosa da considerare è la silhouette, se avete un fisico a mela o robusto i modelli adatti a slanciare la vostra figura sono i cappotti con impunture a vista, abbottonati al centro con la zip, e  a linee verticali. Le stampe orizzontali invece andranno evitate poiché allargano la figura e non valorizzano le vostre curve. Se invece avete un fisico a clessidra, puntate tutto sul punto vita: optate per un modello col collo tondo, stretto in vita e svasato sotto. Le cinte sono un tocco in più per dare femminilità alla silhouette. Se però avete la fortuna di un seno voluminoso evitate i modelli a impero e i cappotti con chiusure laterali che rischiano di "tirare" sul davanti creando uno spiacevole difetto. Se il vostro cruccio sono i fianchi importanti, meglio lasciar perdere i modelli con cintura in vita stile trench che creando un restringimento all'altezza della vita, e vanno invetabilmente ad allargare il bacino. Meglio scegliere forme morbide per camuffare le larghezze. Se invece avete un fisico minuto siete fortunate perché potete permettervi di portare quasi tutto, persino i piumini, ma attenzione: se non volete assomigliare eccessivamente ad un giunco, l'idea perfetta è creare un tocco di morbidezza in più è scegliere cappotti molto lavorati: ruches, colli oppure orli decorati e voluminosi, con qualche applicazione.

Infine per concludere al meglio il vostro shopping anche la corretta scelta del colore è indispensabile! Il colore infatti dovrà essere adatto alla vostra carnagione, ma anche al tipo di occasioni in cui avete intenzione di utilizzarlo.
Per le bionde i toni del marrone chiaro- cammello, del grigio, del giallo, e il verde le valorizzeranno. Le brune possono portarli, a condizione di non essere troppo pallide. Per loro il marrone, il beige o il ruggine sono l’ideale.
Se avete capelli castano chiaro-biondi, gli occhi e la carnagione chiari, optate per il celeste, il grigio, il bordeaux e il rosa. Se avete la pelle ambrata, osate con dei colori come il fucsia, il porpora, il bianco o il blu elettrico.
Ovviamente il nero starà bene a tutte, e sicuramente è un capo che non può mancare nel vostro guardaroba!!!

Io quale ho scelto?
Tra i diversi modelli, da sempre sono un amante dei cappotti in tricot e infatti per il mio inverno ho scelto proprio questo modello di Desigual! Un altro motivo che mi ha spinto nella scelta è stato il meraviglioso accostamento di colori, questo verde intenso mixato al blu, ottimo per rallegrare le tristi e grigie giornate invernali. Ho optato per un look casual da giorno, con i miei amati jeans strappati e i bikers, perfetti per essere comodi ma anche stilosi.
Scegliere tra i moltissimi modelli della collezione Desigual non è stato semplice data la varietà dei capi proposti...  davvero tutti molto belli ed originali!
Un ultima cosa che vi voglio far notare del mio cappottino sono gli adorabili  dettagli floreali all'interno, che sbucano in qualche foto e donano una raffinatezza in più al look!
Voi che ne dite? ho scelto bene?
Baciii

I was wearing: 
Desigual green coat
Zara ripped jeans
Il Laccio biker boots

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...